I consigli di Michel Robert – Prima il relax, dopo il lavoro

Per passare dalla scuderia al lavoro montato, rilasso il più possibile i miei cavalli alla lunghina e con la capezza etologica per almeno un quarto d’ora, venti minuti. Questa fase preparatoria può essere completata da un rilassamento in libertà in uno spazio abbastanza ristretto, come il maneggio coperto, un tondino o un corridoio formato da ostacoli. All’inizio lascio che il cavallo si massaggi la schiena rotolandosi e sgroppando per liberare le energie superflue.

Nel lavoro di preparazione alla lunghina ricerco principalmente la connessione con il cavallo imponendo, in particolare, un certo rigore nel controllo delle andature. Durante questa fase preparatoria è in ogni caso necessario tenere conto della personalità di ogni cavallo. Alcuni cavalli, per esempio, hanno bisogno di alternare momenti di concentrazione a momenti di rilassamento.

Alla fine, il rilassamento deve rendere il cavallo ricettivo, disponibile e fisicamente pronto (riscaldato) per il lavoro montato.

da Michel Robert – Diario di un campione